AURORINA QUATTROCIUFFI

Aurorina Quattrociuffi è una bambina serena. Vive con la sua mamma in una casa circondata dalla natura e cresce libera di osservare, annusare, udire, toccare e gustare tutto ciò che nel suo ambiente nasce e vive armoniosamente. Ha 4 amichette: Giulia, farfalla variopinta munita di occhiali da sole protettivi, Mia, albero dalla folta chioma e con rami a dondolo, Carlotta, premurosa nuvoletta che la ripara nelle giornate afose e Gaia, trota giocherellona che incontra sulle rive del fiume.

AURORINA QUATTROCIUFFILa loro vita insieme scorre in equilibrio fino a quando… le amiche confidano ad Aurorina che il pianeta Terra non è al sicuro e che gli esseri viventi rischiano di ammalarsi e di scomparire. La colpa è da attribuire agli uomini: producono sostanze che inquinano la nostra aria, bruciano intere aree verdi per cementificare, sprecano e contaminano l’acqua.

Insomma un vero disastro!!!!! Ma nulla è perduto se impariamo ad ascoltare con le orecchie del cuore e ad osservare con gli occhi luminosi delle stelle. E sarà proprio Aurorina a fornirci questo semplice segreto, con l’aiuto di quattro ciuffi che, improvvisamente, le spunteranno sul capo. Essi sono il magico dono delle sue amichette.


L’autrice di questa favola è Alessandra Argenio, avvocato avellinese che debutta nel mondo della letteratura per l’infanzia con garbo, sensibilità e professionalità. Alessandra è specializzata in tematiche ambientali e, in passato, ha fornito il suo contributo in numerosi progetti scolastici. E’ anche madre di 2 bambine e, pertanto, da educatrice ha deciso di parlare di difesa dell’ambiente proprio ai più piccoli.

Com’è nata questa storia?

I personaggi e la loro storia vivevano dentro di me. Inspiegabilmente si sono materializzati nero su bianco e hanno preso forma nelle illustrazioni create personalmente e con il contributo di Pia Fuccillo, professoressa dell’Istituto d’Arte della nostra città. La favola è stata poi raccolta in un libro, edito dalla DELTA 3, patrocinato dalla Provincia di Avellino e accolto con entusiasmo dal Dirigente dell’Ufficio Scolastico Rosa Grano.

Il libro, da leggere da soli o in famiglia, è anche destinato alle scuole primarie. mondodiluna.it segnala che la grafica e l’impaginazione lo rendono assolutamente accessibile. Il carattere scelto agevola la lettura e le pagine offrono disegni da colorare o da riprodurre facilmente.

I temi della favola, quali quelli dei rifiuti, del dissesto idrogeologico, dell’acqua come risorsa indispensabile, ma esauribile, sono perfettamente in linea con i programmi didattici. Il sindaco di Avellino, Giuseppe Galasso, ha deciso che la sua ammistrazione provvederà all’acquisto di copie, le quali saranno distribuite nelle scuole cittadine. Si pensa poi alla possibilità che Aurorina possa diventare una serie o che possa essere la protagonista di quaderni operativi destinati proprio agli alunni.

Alessandra… sei un’esperta di tematiche ambientali, avvocato, perchè hai scelto di scrivere una storia destinata ai bambini e alle bambine?

Perchè i bambini e le bambine sono capaci di cambiare il mondo, possono parlare ai genitori e aprire loro un orizzonte dedicato alla salvaguardia della natura.

Sei di Avellino.. Pensi che questa città sia a loro misura?

Rispetto alle grandi città dove i bambini trascorrono gran parte del loro tempo tra le mura domestiche, Avellino offre ai nostri figli più spazi da vivere all’aperto. Le iniziative, gli appuntamenti e le rassegne dedicate all’infanzia sono, però, davvero poche.

Il messaggio di Alessandra Argenio agli adulti:

Consiglio di dare maggiore importanza all’educazione ambientale, a quella alimentare. L’ impegno è quello di permettere ai nostri figli di vivere i tesori che la natura ci ha consegnato come noi li abbiamo vissuti. E’ necessario educare l’infanzia a prestare maggiore attenzione ai gesti semplici di vita quotidiana.

Il messaggio di Alessandra Argenio ai bambini e alle bambine:

Vi auguro di proteggere la natura dagli abusi dell’uomo e di vivere… naturalmente.

 

AURORINA QUATTROCIUFFI è arrivata in città. E’ una storia da valorizzare, da diffondere, da utilizzare. E’ una storia “locale” che con armonia e delicatezza trasmette senso civico e rispetto per l’ambiente che ci circonda.

BENVENUTA AURORINA QUATTROCIUFFI!


L’acquisto può avvenire tramite la pagina  facebook.com/aurorina.quattrociuffi

AURORINA QUATTROCIUFFI

Giovanna Mauro

è ideatrice e curatrice di mondodiluna.it. Insegnante di scuola primaria e appassionata lettrice ad alta voce di storie per l'infanzia. Legge per strada, nei parchi, nelle librerie e ovviamente in classe. Collabora con l’Onlus “Save the Children” e con l”Unicef”. Ha lavorato come redattrice nei quotidiani locali la “Gazzetta di Avellino” e “Ottopagine”.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

18 − 11 =