UNA MAMMA DAVVERO SPECIALE!

10 Risposte

  1. ROSANNA ha detto:

    COMPLIMENTI PER IL TUO SITO E GRAZIE PER IL CORAGGIO E L’ENERGIA CHE TRASMETTONO LE TUE PAROLE…. ROSANNA

  2. Antonella ha detto:

    Che tenerezza e che forza nelle tue parole! Vorrei dirti che sei una mamma fortunata, Matteo è il ritratto della felicità, e non importa se non parla, per lui parlano i suoi occhi e l’espressione del suo viso, sempre allegro. Credo che viva in una famiglia speciale, che lo adora, e credo anche che tutti i bambini avrebbero diritto alle cure e all’affetto che voi, a volte forse anche con fatica, dedicate a Matteo. Un abbraccio, antonella

  3. ROSANGELA ha detto:

    CIAO BETTY..SONO UNA MAMMA STRANIERA,[BRASILIANA]E PER CASO HO TROVATO IL TUO SITO..VOLEVO DIRTI CHE MI E PIACIUTO MOLTISSIMO..QUESTA SETTIMANA LO FARO VEDERE ANCHE ALLE MAESTRE DI MIO FIGLIO,PERCHE CI SONO TANTI GIOCHI DIDATTICI E SCHEDE CHE LORO POSSONO STAMPARE PER LE LEZIONI IN CLASSE..SENZA DIRE CHE,QUESTO SITO SERVE ANCHE A ME..[RSRSR]PER IMPARARE L/ITALIANO,ANDRO IN BRASILE QUESTO ANNO E SENZA DUBBIO USERO IL TUO SITO PER NON DIMENTICARE LA LINGUA E ANCHE PER I MIEI FIGLI.GRAZIE ANCORA..E AUGURONE DI BUON ANNO..BACI..

  4. Lino Monia Matteo Fabio ha detto:

    Ciao Batty , ciao Matteo! oggi con Fabio ci siamo proprio divertiti con i Vostri esercizi! Bravi. Betty, vorei pubblicare sulla nostra pagina dell’Associazione Genitori Cocquio Trevisago – Varese (facebook) la tua storia. Fammi sapere se posso. Per il momento vi mandiamo i nostri 4 abbracci. LinoMoniaMatteoFabio

  5. Sab73 ha detto:

    Navigando in Internet ho incontrato tante storie diverse e toccanti.

    Da disabile riconosco la sofferenza ma anche la determinazione di andare avanti perché la vita è un bene prezioso che non va buttato via.

    Grazie per aver incrociato il mio cammino… auguro a Matteo e ai suoi genitori tanta felicità.

  6. Anonimo ha detto:

    Era bello a leggere! Con piccole cose si cambia il mondo! Corragio con il Matteo, e grazie per esercizi che serviranno a tutti quanti.

  7. Anonimo ha detto:

    grazie, viviamo la vostra stessa storia e il vostro impegno e il vostro amore ci danno fiducia. M.M.G.

  8. Pino Palumbo ha detto:

    Cara Betty… sai quanto sono felice di conoscere una persona come te…e per conoscere qualcosa in più, girando per il tuo splendido sito, ho visto questo articolo… beh è solo una conferma alla tua “semplice…eccezionalità”.

    Mi piace quando ricordi a tutte le mamme che “…in ogni mamma si nasconde una forza inimmaginabile, meravigliosa capace di superare ogni ostacolo…” e fai bene a ricordarlo! Beh carissima Betty, rammenti che leggendo dei tuoi dolcissimi versi dedicati a tuo figlio Matteo mi ispirasti una poesia con una strofa nel mezzo che diceva “..Un sorso di emozione, dalla tua poesia di tenere emozioni e sentimenti, voglio degustare.”

    Beh…leggendo questo articolo dico che

    “Bisognerebbe bere ogni giorno dalla fonte di persone come Te…fonte da cui sgorga umiltà, umanità, altruismo, gioia di…vivere e gioia di far vivere bene…Te che, senza “eroismo” ma con la naturalezza della semplicità, la dolcezza e l’amore di una Mamma, dedichi la tua vita a Matteo…fonte di vita per Te”

    Ciao Betty.

  9. Irene ha detto:

    …che commozione leggere le Sue parole, vedere con quanta attenzione e amore osserva ogni piccolo gesto e sguardo di Matteo! lo si capisce non solo dalle Sue parole ma anche dai commenti per ogni singola foto di Matteo! … è meraviglioso scoprire che da qualche parte c’è una persona così splendidamente PROFONDA!!! Matteo è un bimbo con disabilità, sfortunato? la risposta è ovvia, non siamo ipocriti, ma rispetto a tanti bimbi abili ha la SUPER FORTUNA di avere LEI FANTASTICA DONNA come MAMMA, una mamma che tutti i bimbi meriterebbero e che spesso non hanno! Super mamma + super moglie = SUPER FAMIGLIA!!! il mio voto 1000 e lode!

  10. insegnante in pensione ha detto:

    Mi sono commossa nel vedere quanto AMORE ci sia in questa famiglia. Auguro a tutti e specialmente a Matteo TANTA FORTUNA E AMORE, che nell’odierna società scarseggia, ed io né sono tanto spaventata.