CHE COSA CI VUOLE

Rodari con “Ci vuole un fiore” ci rende un giocattolo poetico. Silvia Bonanni in “Che cosa ci vuole” illustra il testo scegliendo un gioco di trasformazioni decisamente originale.