I DIRITTI DELL’INFANZIA

Era il 20 novembre del 1989: l’Assemblea Generale delle Nazioni Unite approvava, a New York, la Convenzione Internazionale sui Diritti dell’Infanzia e dell’Adolescenza. Si tratta del più importante strumento normativo per la promozione e tutela dei diritti dei bambini e delle bambine che porta la firma di 191 paesi del mondo (eccetto Somalia e Stati Uniti). In Italia il suo contenuto è diventato legge dello Stato nel 1991.

Anche i bambini e le bambine diventano, quindi, depositari di diritti e, in quanto tali, persone da difendere.

Non potevano tralasciare un aspetto fondamentale della vita infantile: la loro appartenenza e partecipazione alla vita della comunità. Vi propongono, quindi, storie dalle quali partire per intraprendere un percorso dedicato alla conoscenza e alla consapevolezza, alla scoperta e all’uso di mezzi di salvaguardia.

L’infanzia che vogliamo è cosciente ed informata. Ogni bambino e ogni bambina deve sapere di essere cittadino/a, portatore/trice di diritti, destinatario/a di difesa contro lo sfruttamento minorile, i maltrattamenti, lo sfruttamento sessuale, la guerra e tutti quei comportamenti definiti prepotenze.

Prima, cominciamo con ricordare i principi fondamentali della Convenzione: il principio di non discriminazione, il principio di superiore interesse del bambino e della bambina, il diritto alla vita, alla sopravvivenza e allo sviluppo, l’ascolto delle opinioni infantili.

Poi… ecco a voi storie di diritti, per un’infanzia di sorrisi!

BIBLIOGRAFIE TEMATICHE PER BAMBINI 2 / 10 ANNI

COLORIAMO I DIRITTI DEI BAMBINI

Scritto da Vivian Lamarque, illustrato da Nicoletta Costa

edizioni Fabbri

per i più piccini

Un album da colorare, affinchè i bambini e le bambine possano conoscere i diritti che l’Onu ha sancito nel 1989. Ventinove disegni accompagnati dalle didascalie di una delle più note ed apprezzate scrittrici per ragazzi, Vivian Lamarque. Si spazia dal diritto allo svago, a quello al riposo, il diritto alla partecipazione e il diritto ad un tenore di vita adeguato, rappresentati dalla magica penna di Nicoletta Costa che con il suo tratto caratteristico, di grande effetto riesce sempre ad arrivare dritta al cuore.


IL BIANCO E IL ROSSO

Scritto da Stefano Bordiglioni

edizioni Emme

a partire dai 6 anni

Un angioletto se ne va in giro per il mondo a compiere buone azioni. Ma non è solo: lo segue un diavoletto che invece si diverte a fare piccoli dispetti a tutti. Due tipi simili è difficile che possano convivere tranquillamente. E infatti litigano spesso. Ma ci può essere qualche cosa che li accomuni? È possibile che ci sia qualche argomento sul quale siano d’accordo? Ebbene si: entrambi non sopportano che si faccia del male ai bambini.


VOGLIO UN MONDO DIRITTO

Scritto da Nicola Cinquetti – Marco Padovani

edizioni Mela Music

a partire dai 5 anni

Il libro è accompagnato da un CD audio. Otto canzoni che intendono tracciare, con gioiosa e leggera serietà, un possibile percorso intorno ai bisogni e ai diritti dei bambini. Gli autori hanno voluto cantare un “Mondo Diritto”, dal punto di vista dei bambini: per dire ai bambini che i diritti li riguardano in prima persona, perché ogni bambino è portatore di diritti precisi e innegabili; per ricordare a noi adulti che i diritti dei bambini sono una cosa seria e primaria, sulla quale si misura il grado di civiltà e di giustizia di una società umana; per non dimenticare che oggi gran parte dei bambini del mondo non può contare sul rispetto dei propri diritti. Le canzoni sono corredate da un percorso didattico.

Titoli delle canzoni: Nella pancia della mamma, Voglio un mondo diritto, Am blum blem, Mare sole vento cuore, Come delfino, Cose da fare, Canto dei bambini senza si, E’ un tipo diritto.


IO, IO… E GLI ALTRI?

Scritto da Stefano Bordiglioni, Fabrizio Calì, Giuseppe Caliceti, Sofia Gallo, Vivian Lamarque, Francesca Longo, Giusi Quarenghi, Susanna Tamaro, Ugo Vicic, Giovanna Zoboli.

Illustrato da Raffaella Bolaffio, Nicoletta Costa, Anna Curti, Adriano Gon, Claudia Melotti, Giulia Orecchia, Gabriela Rodriguez Cometta, Febe Sillani, Agostino Tràini, Manuela Trimboli.

edizioni Gallucci

a partire dai 4 anni

Tutti i bambini sanno di avere diritti, ma conoscono anche i doveri? Il verde è bello per giocare. Ma va anche difeso… L’acqua è di tutti. Ma non si deve sprecare… E poi ci sono diritti nuovi, che è importante scoprire subito: il diritto dei bambini a non essere sfruttati e bersagliati dalla pubblicità e dalla tv; il diritto a conoscere la solidarietà, la tolleranza e il rispetto; il diritto a non essere travolti dall’ansia degli adulti, che sono troppo spesso distratti e lontani dai più piccoli. Questo libro parla della differenza tra l’avere e il fare.


L’ISOLA DEGLI SMEMORATI

Scritto da Bianca Pitzorno, illustrato da Lorenzo Terranera

edizioni Unicef

a partire dai 6 anni

Questo libro nasce da un progetto dell’Assessorato alle Politiche Sociali della Salute del Comune di Roma, a favore dei bambini rom o stranieri lasciati soli per le strade a mendicare, lavare i vetri delle macchine ai semafori o che compiono piccoli furti. L’Assessorato ha ricevuto il patrocinio dell’Unicef e Bianca Pitzorno, una delle più grandi scrittrici italiane per l’infanzia e Ambasciatrice di Buona Volontà dell’Unicef Italia, ha sposato l’intero progetto donando un libro ai bambini per informarli sui diritti che sono loro garantiti dalla Convenzione sui diritti dell’infanzia. La scrittrice ha studiato a lungo per individuare i diritti che vengono violati in questi particolari casi, e i problemi psicologici che si possono presentare ad un bambino che subisce ingiustizia sia dalla società che dai propri genitori, e del quale va salvaguardato l’equilibrio affettivo. Ha per questo incontrato i piccoli rom che frequentano le scuole e ha scritto un romanzo breve o racconto lungo, per nulla patetico, ma molto umoristico, corredato da splendidi acquerelli. Il libro è stato stampato in due versioni, di cui una con caratteri più grandi, esiste anche una versione in lingua rumena.


NON CALPESTATE I NOSTRI DIRITTI

Scritto da Vivian Lamarque, Simone Frasca, Lorenzo D’Altan, Loredana Frescura, Lia Levi, Iacopo Bruno, Erminia Dell’Or, Desideria Gucciardini, Chiara Dattola, Chiara Carrer, Anna Lavatelli, Simona Mulazzani, Sara Not, Roberto Piumini, Pina Variale, Lorenzo Terranera, Guido Sgardoli, Guido Scarabottolo, Elena Mora, Anna Vivarelli.

edizioni Unicef/Battello a vapore

dai 7 ai 10 anni

Lo sapevate che tutti i bambini del mondo hanno dei diritti? In questo libro trovate 54 articoli che stabiliscono i diritti dei ragazzi e i doveri degli adulti nei loro confronti. E’ importante conoscerli, capirli e ricordarli per poter dire:” Non calpestare i nostri diritti!” Questo libro contiene la prefazione di Clio Napolitano ed è ottimo per i genitori che vogliono approfondire l’argomento senza leggere un saggio.


GIULIO E LA DICHIARAZIONE DEI DIRITTI DELL’UOMO

di Rachele Lo Piano, Francesca Quartieri

edizioni Sinnos

a partire dai 6 anni

Questa è una storia non dedicata ai diritti dell’infanzia, ma ai diritti dell’uomo in generale. La Dichiarazione Universale dei Diritti Umani, il documento in cui si affermano in maniera ufficiale i diritti di tutte le persone del mondo. L’idea di diritti umani esisteva già prima della creazione della Dichiarazione Universale dei Diritti Umani e prima della nascita delle Nazioni Unite, ma è solo con questa Dichiarazione che i diritti umani hanno ricevuto un riconoscimento formale ed universale.


TINA E I DIRITTI DEI BAMBINI

Scritto da Francesca Quartieri, illustrato da Rachele Lo Piano

edizioni Sinnos

a partire dai 7 anni

Tina e i diritti dei bambini racconta la Convenzione Internazionale sui Diritti dell’Infanzia approvata nel 1989 dall’Assemblea Generale delle Nazioni Unite. Sono raccontati i 54 articoli attraversoun testo originale nelle sue parti strettamente essenziali, supportato da un lessico semplice e da disegni espressivi e chiarificatori. Alcuni articoli sono affiancati da brevi schede “Lo sai che?” e “Pensiamoci su…”, che forniscono ulteriori informazioni e curiosità in grado di stimolare una riflessione più approfondita sui temi di maggiore rilevanza.


DIECI COSE CHE DEVO FARE

Scritto da Lorenzo Terranera , Susanna Mattiangeli

edizioni Unicef

a partire da 7 anni

Dieci cose che devo fare è un dialogo tra i bambini di ieri e i bambini di oggi per affrontare con delicatezza argomenti importanti e seri come i “diritti” e i “doveri”. I destinatari sono tutti coloro ai quali bisogna garantire pari opportunità per conoscere, apprendere e sviluppare le proprie capacità e attitudini nel rispetto degli altri e di tutto ciò che li circonda. La Convenzione sui diritti dell’infanzia e dell’adolescenza si rivolge al mondo degli adulti, i bambini di ieri, chiamandoli a riconoscere ma soprattutto ad attuare i diritti dei bambini e dei ragazzi. Indirettamente la Convenzione ci parla già anche di “doveri” ai quali ci piace dare, con questa pubblicazione, un significato nuovo: il riconoscimento dei diritti non può avvenire se non attraverso il riconoscimento dei doveri.


LEON E I DIRITTI DEI BAMBINI

Scritto da Groovie Annie

edizioni EDT-Giralangolo

a partire dai 6 anni

In questo libro molto speciale Léon ha scelto 23 articoli della Convenzione sui diritti dell’infanzia e dell’adolescenza. Li racconta con le parole più semplici e chiare, con i disegni più giocosi e irresistibili, perché tu sappia che esiste un documento che ti protegge.

Ti interessa conoscere meglio i tuoi diritti? Non devi fare altro che aprire questo libro e leggerli!


IL GRANDE LIBRO DEI DIRITTI DEI BAMBINI

per Amnesty International

edizioni Sonda

a partire dai 7 anni

Una proposta educativa e un regalo intelligente, che contiene: un avvincente racconto in cui Alice esce dal Paese delle Meraviglie per scoprire i Diritti dei Bambini; Test, giochi, approfondimenti pedagogici e attività didattiche per esplorare l’universo dei Diritti dei Bambini, con le preziose indicazioni di Reggio Children e Daniele Novara; La Convenzione dei Diritti dei Bambini approvata dall’ONU, arricchita da riquadri esplicativi che ne facilitano la comprensione e riscritta in una versione più semplice dai bambini insieme a Mario Lodi. Le poetiche illustrazioni del grande artista belga Jean-Michel Folon e dell’originale illustratrice italiana Pia Valentinis.


IURE LA CITTA’ DEI DIRITTI

Scritto da Marina Turchi, illustrato da Marco Baiolone

edizioni Carthusia

a partire da 8/9 anni

Un racconto e un gioco di società per costruire una città dove governano dignità e diritti per tutti. L’obiettivo di questo progetto è estremamente serio: essere attivisti per lavorare insieme contro l’ingiustizia. Anche grazie a un gioco dove si vince solo collaborando. Nella città di IURE molte persone sono private della loro dignità, ma alcuni ragazzi hanno deciso di fare qualcosa per cambiare la situazione. Con le loro azioni cercheranno di far valere i propri diritti, ma per riuscirci dovranno collaborare. Un racconto e un gioco di società per costruire una città, dove governano dignità e diritti per tutti. L’ideazione del gioco è a cura di ConUnGioco e la supervisione del gioco e dei testi è a cura di Amnesty International. Ecco come si compone il mini kit: scatola fustellata che diventa un’ambientazione 3D, un grande volume di 16 pagine con racconto e istruzioni per il gioco, 108 carte, 6 segnalini per giocare e un dado da montare.


ADRIAN VUOLE ANDARE A SCUOLA

Scritto da Daniela Valente, illustrato da Ilaria Bochicchio

edizioni Coccole&Caccole

a partire dai 9/10 anni

Quella di Adrian è una storia piccola, di quelle che passano inosservate ogni giorno, ma straordinaria come solo i sogni dei più piccoli sanno essere. Una casa, una famiglia, degli amici, una scuola, anche un amore, cose semplici per alcuni ma che per altri diventano complicate. Ingiustamente complicate perché si tratta di diritti, quei diritti che, anche nel nostro Paese, vengono negati ad alcuni bambini. Attraverso le sue parole potremo accompagnare Adrian sulla strada verso la scuola, in una città che non lo vede, verso la sua isola di bambini che conosce e che lo fa sentire bene. Perché anche se a volte le cose sono complicate i diritti sono molto semplici e Adrian deve andare a scuola.


E per chiudere lettura della “Carta dei diritti dell’infanzia”, tratta da “Melanina e Varechina”, spettacolo teatrale di Giobbe Covatta.


BIBLIOGRAFIE TEMATICHE PER BAMBINI 2 / 10 ANNI
I DIRITTI DELL’INFANZIA

Milù & Milà

Milù è insegnante di scuola primaria. E’ ideatrice e curatrice del sito "mondodiluna.it", dedicato alla cultura dei bambini e delle bambine. Mià è la titolare del "Club dei Piccoli Lettori", di San Severo (Fg). Associazione Culturale nata per diffondere la letteratura per l’infanzia e l’adolescenza.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

7 + nove =