ROSSO MALPELO

regia: Pasquale Scimeca

Film per tutti

Anno 2007

 

Rosso Malpelo è un bambino che vive in una famiglia talmente povera che il padre, per necessità, lo porta a lavorare in miniera. Un giorno il padre muore, schiacciato da una frana e Rosso Malpelo rimane solo, perché la madre se ne va dal paese con il suo nuovo marito e poi la sorella parte con il fidanzato.

In miniera Rosso Malpelo fa amicizia con Ranocchio, un altro bambino, che si ammala gravemente. Rosso Malpelo se lo carica sulle spalle e lo porta a casa, per farlo morire vicino alla madre. In seguito, quando il padrone della miniera lo manda a lavorare in una galleria pericolosa, Rosso Malpelo ci va, perché, pensa: “Io sono Malpelo e se muoio nessuno mi cerca”.

Il film è tratto da una novella di Giovanni Verga.

Rosso Malpelo è il film di denuncia di Pasquale Scimeca sulla condizione dei minori costretti a lavorare in miniera.

E’ stato proiettato tra marzo e aprile 2007 in cento scuole italiane, dalla quinta elementare alle scuole superiori, accompagnato da percorsi didattici ad hoc: l’intero incasso, escluse le spese per l’affitto delle sale cinematografiche e i diritti SIAE, è andato direttamente a finanziare il progetto, della Onlus MLAL (Movimento Laici America Latina), incentrato sulle cittadine di Atocha e Cotagaita, finalizzato a portare i bambini a scuola e a garantire loro un pasto al giorno…

Chiaro lo slogan: 100 scuole adottano 1000 bambini.


 

 

 

 

ROSSO MALPELO

mondodiluna.it

mondodiluna.it offre approfondimenti, letture, spunti, strade da percorrere, esperienze scolastiche e atteggiamenti positivi per rendere omaggio ad un periodo della vita umana che ha bisogno di esperienze positive e sostegno. "L’infanzia è un tempo prezioso, da vivere con emozione e dolcezza, con consapevolezza e senso civico."