GUIDA ALLA DISLESSIA PER GENITORI

Alla luce della Legge 170/2010 “Nuove norme in materia di disturbi specifici di apprendimento in ambito scolastico” e delle relative Linee Guida di cui al Decreto Attuativo n.5669,

l’Associazione Italiana Dislessia, grazie al contributo della Fondazione Johnson & Johnson, ha distribuito gratuitamente la GUIDA ALLA DISLESSIA PER GENITORI terza edizione

un importante progetto informativo dedicato ai diritti del bambino dislessico e a quanto possa fare la famiglia.

Essa è uno strumento facile e molto completo, vuole essere – come si legge sul sito dell’AID – una valigia: aprendola, possiamo trovare tutto quello che serve per affrontare con serenità e consapevolezza il percorso.

Nella lettura verrete presi per mano in un viaggio che vi condurrà all’interno dell’identificazione della dislessia, definita e tracciata attraverso le diverse fasce d’età del bambino sino alla diagnosi, ma anche come muoversi dopo la prima valutazione specialistica, con consigli sul percorso riabilitativo e su quello che realmente possono agire i genitori; passando attraverso l’intero cammino scolastico del ragazzo, arrivando agli esami di stato e agli esami per il conseguimento delle Patenti di guida, sino all’Università.

La Guida vuole esplicitare e tradurre in forma di consigli quanto espresso nella normativa vigente per una corretta applicazione della stessa, allo scopo di vedere riconosciuti i diritti dei dislessici che si muovono nella dimensione scolastica ed extra-scolastica.


Scarica gratuitamente

GUIDA ALLA DISLESSIA PER GENITORI

A cura di Luca Grandi

terza edizione

fonte download: https://www.aiditalia.org/Media/Documents-main/guida_per_genitori.pdf


 

GUIDA ALLA DISLESSIA PER GENITORI

mondodiluna.it

mondodiluna.it offre approfondimenti, letture, spunti, strade da percorrere, esperienze scolastiche e atteggiamenti positivi per rendere omaggio ad un periodo della vita umana che ha bisogno di esperienze positive e sostegno. "L’infanzia è un tempo prezioso, da vivere con emozione e dolcezza, con consapevolezza e senso civico."

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

venti − venti =