FRATELLO E SORELLA

Beh, proprio tutti i genitori desiderano che i figli abbiano un rapporto sereno tra di loro. In tutte le famiglie si auspica che la relazione tra fratello e sorella sia improntata sulla complicità, sulla tolleranza e sulla fiducia. Ma non sempre ciò accade.

Ogni madre e padre in attesa del secondo (o terzo…) figlio covano il timore che nel/la primogenito/a possa scatenarsi il sentimento della gelosia e… non sono pochi i casi. Ma diciamolo forte e chiaro: le forme di competizione tra fratello e sorella nascono per ottenere più amore e più attenzione dai genitori; la rivalità è un fenomeno generalmente presente tra il bambino più piccolo e quello più vicino a lui per età.

Vi presentiamo una valigia piena di suggerimenti e lo facciamo attraverso le storie, per aiutare l’azione dei genitori nei confronti di figli fragili emotivamente.

Ehi… potete dirlo proprio a tutti: le storie fanno crescere!!!!

BIBLIOGRAFIE TEMATICHE PER BAMBINI DAI 3 AI 10 ANNI

LUCA AVRA’ UNA SORELLINA

Scritto da Oud Pauline

edizioni Clavis

dai 3 anni

Luca avrà una sorellina, ma ci vorrà ancora un po’ di tempo. Adesso tutto appartiene a lui e al suo coniglietto Pippo: il biberon, la sdraietta, il vestitino, la vaschetta e la culla. Però dopo la nascita di Carlotta, tutto cambia: Luca deve dividere i suoi giocattoli con lei. E, soprattutto, le attenzioni della mamma. Tutto ciò lo fa arrabbiare molto! Ma poi succede che… Una delicata e divertente storia illustrata su un bambino che, improvvisamente, si ritrova a non essere più figlio unico. In modo semplice e giocoso, vengono ritratte le reazioni tipiche del bambino alla nascita del fratellino o della sorellina.

“Guarda quanto è grossa la pancia della mamma! Sembra un pallone!”- esclama Luca. “Chi c’è lì dentro? Quando esci?”


E’ NATO UN FRATELLINO

Scritto da Slegers Liesbet

edizioni Clavis

dai 4 anni

 

“Ciao! Io sono Lisa e lui è il mio fratellino Luca. Luca ha bisogno di tante cure perché è ancora molto piccolo”. Un simpatico libro illustrato per aiutare i bambini a vivere serenamente la nascita di un fratellino.


LA MAMMA HA UN BAMBINO NELLA PANCIA

Scritto da Luana Vergari, illustrato da Simona Ciraolo

edizioni Lavieri

dai 4 anni

Un bambino racconta: “la mamma ha un bambino nella pancia. Dice che è una femmina e che si chiamerà Amelia. All’inizio lei non potrà camminare mentre io che sono grande posso già andarmene in giro dove mi pare. Speriamo che Amelia sia simpatica come Ugo, il mio cane, che è proprio un tipo divertente… Se ci penso però l’idea non mi piace tanto…una giornata tipo con la sorellina, i compiti, il parco…


DI MAMMA CE N’E’ UNA SOLA?

Scritto da Isabella Paglia, illustrato da Francesca Cavallaro

edizioni Fatatrac

dai 3 anni

La parola mamma all’orecchio di ogni bambino suona magica. Ma chi è una mamma? Quante mamme può avere un bambino? Quanti modi esistono per venire al mondo? Una storia tenera, che scalda il cuore e fa sorridere e riflettere sulle diverse maniere che esistono per “arrivare” in una famiglia: il concepimento naturale, quello in provetta e l’adozione, tutto raccontato da buffi bambini coloratissimi con semplicità e leggerezza.


CONIGLIETTO BIANCO

Scritto da Marie-France Floury, Fabienne Boisnard

edizioni Mondadori

dai 2 anni

La mamma di Coniglietto Bianco aspetta un bebè. Coniglietto Bianco è impaziente e preoccupato allo stesso tempo. Per fortuna il papà, la mamma e i nonni fanno di tutto per tranquillizzarlo. E quando la sorellina nasce, Coniglietto Bianco diventa il fratello più gentile di tutti…


HO UN FRATELLINO

Scritto da Annalisa Strada

edizioni il Battello a Vapore

dai 4 anni

Finchè stava buono e zitto nella pancia della mamma, Marco mi era proprio simpatico, ma appena è arrivato a casa sono cominciati i guai: non fa che strillare e la mamma e il papà sembrano avere occhi solo per lui. Un giorno, però, mi sono avvicinato alla sua culla, lui mi ha teso le sue braccine e ha smesso di piangere. In fondo non è male avere un fratellino… consigliabile alle sorelline maggiori che fanno davvero fatica ad accettare il “rivale”.


SONO NATA FIGLIA UNICA

Scritto da Luisa Staffieri, illustrato da Tiziana Rinaldi

edizioni Mammeonline

dai 6 anni ai 10 anni

Il libro parla dell’arrivo del fratellino – anzi del figlio di mamma e papà – come precisa Bea, primogenita undicenne non interpellata dai genitori e quindi niente affatto in trepidante attesa dell’alieno in arrivo. L’arrivo del fratellino è raccontato attraverso gli occhi di questa bambina: naturalmente gelosa, naturalmente osservatrice critica e poco incline al sentimentalismo davanti alla trasformazione dei suoi genitori in zerbini per il neonato… e furbetta che alla fine capisce che anche quando si tratta di fratelli… “è meglio avere un alleato che un nemico”.


CAPRICCETTO ROSSO VUOLE UN FRATELLINO

Scritto e illustrato da Alberto Rebori

edizioni Mondadori

dai 6/7 anni

Capriccetto vuole un fratellino! Ma è davvero così facile procurarsene uno? Perché, a quanto pare, i fratellini non si comprano in un negozio, non nascono sotto i computer, non li porta la Befana… E allora, si può sapere da dove spuntano?


LA LUNA DI LUCA (Parole Per Dirlo)

Scritto da Silvia Roncaglia

edizioni San Paolo

dai 6 anni

Una storia da leggere insieme per condividere, con meraviglia, il mistero della Vita. La mamma di Davide aspetta un bambino e Davide racconta questa attesa. Il registro linguistico usato è quello realistico, a partire dal punto di vista del bambino che acquista importanza e spessore come colui che aspetta il fratellino in tutto lo scorrere della storia, dove emergono gli interrogativi, le paure, gli stupori, le perplessità e la tenerezza che sempre accompagnano un momento così importante.


ADESSO CHE SONO GRANDE

Scritto da Stefania Fabri, illustrato da Massimo Alfaioli

edizioni Giunti

da 8 anni

Questa è la storia di fratelli, di strilli e musi lunghi. Una storia di improvvisi silenzi e di bugie a base di fantasmi e affini. Di padri “tirranosauri”, sorelle “iene”, pomodori allegri e patatine tragiche. Ma qual è la strana verità che si nasconde dietro gli strani rumori notturni e dentro la leggenda del terribile fantasma Fossalossi, incaricato di torturare i bambini che a sera si rifiutano di prendere sonno?


GILLES IL PRIMO

Scritto da Maria Rita Parsi

edizioni Coccole e Caccole

da 8 a 11 anni

La storia di Gilles aiuta bambini e adulti a conoscere e accettare la gelosia. Per farlo, il percorso della fiaba è utile, proprio perchè l’immaginario aiuta a sopportare la paura e il dolore, che certi sentimenti ambivalenti ed ostili provocano in noi fin dall’infanzia e a trovare possibili soluzioni. Così, “il viaggio” di Gilles è utile per imparare ad accettare l’arrivo di fratelli e sorelle, per comprendere che ciascuno è amato ed amabile per sè stesso. E’ un occasione, un’indicazione, una possibilità di riflessione per tutti.


MIO FRATELLO SIMPLE

Scritto da Marie-Aude Murail

edizioni Giunti

dai 12 anni

Prima di tutto viene la paura. Poi la pena. Poi lo sconcerto. Poi l’accettazione. E infine l’amore assoluto. Questo è quanto accade a chiunque incontri Simple, che ha 23 anni anagrafici e soltanto 3 cerebrali. Simple ha un fratello, Kléber, che vorrebbe difenderlo dal mondo, ma soprattutto dall’istituto a cui era stato destinato dal padre. Quando i due fratelli trovano una sistemazione in un appartamento di giovani universitari, Simple, sempre accompagnato dal suo coniglio di peluche, il Signor Migliotiglio, diventa il catalizzatore di tutti i sentimenti che muovono i suoi coinquilini.


NIDI DI NOTE

Scritto da Bruno Tognolini, musicato da Paolo Fresu e Sonia Peana, illustrato da Alessandro Sanna

edizioni Gallucci

per tutti

Questa è la storia di Cirino e Coretta, due fratelli che partirono alla ricerca del Sole Suonatore e della Luna Cantante. È un libro che racconta fiabe, mostra figure, suona musiche e recita filastrocche. Si può leggere e ascoltare come un percorso di educazione musicale per i bambini. O come un cammino di scoperta di sé e del mondo per tutti. O come una fiaba incantevole e basta. Il Cd nascosto in questo nido di note contiene un’ora di musica e poesia.


FILASTROCCHE CON LA PANCIA

di Bonariva Simona

edizioni La Meridiana

E per le donne in dolce attesa una filastrocca per ogni momento, ogni dubbio, ogni sussulto. Una pancia che cresce, un ospite che si impadronisce del corpo, del tempo, del cuore e delle attenzioni di una donna, trasformandola in mamma. E un bimbo che, quando arriva, ti chiede solo dolcezze attenzione e tanto, ma tanto, amore.

Le filastrocche possono essere un’occasione per rendere protagonisti i fratelli o le sorelle del nascituro. Date loro il compito di leggere le divertenti rime, mentre i piccini che non sanno ancora leggere possono ascoltare e accarezzare il pancino dello mamma.


BIBLIOGRAFIE TEMATICHE PER BAMBINI DAI 3 AI 10 ANNI
FRATELLO E SORELLA

Milù & Milà

Milù è insegnante di scuola primaria. E’ ideatrice e curatrice del sito "mondodiluna.it", dedicato alla cultura dei bambini e delle bambine. Mià è la titolare del "Club dei Piccoli Lettori", di San Severo (Fg). Associazione Culturale nata per diffondere la letteratura per l’infanzia e l’adolescenza.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

due × 3 =