GIOCABOSCO

Sede: Gavardo – Brescia

Periodo: da Marzo a Novembre

Durata: da concordare

 

La magia delle querce e la vita di una numerosa famiglia di gnomi per avvicinare i più piccoli ai principi di educazione ambientale.

Il Giocabosco è un percorso educativo ed emozionale, accompagnato da gnomi e fate, che stimola i cinque sensi e sollecita il rispetto e la salvaguardia della natura.

I bambini, attraverso un programma strutturato, si divertono, si sentono liberi e usano, giocano e imparano a conoscere il principale materiale presente nel fantastico luogo: il legno.

Dal sito www. giocabosco.it leggiamo: la visita al Giocabosco è organizzata in modo che l’attività principale si svolga durante la mattina. L’arrivo dovrebbe avvenire entro le 10:30. L’ambientazione della storia racconta la vita degli gnomi per introdurre i bambini al concetto dell’educazione ambientale. All’arrivo viene letto, dalle fate del Bosco, un messaggio inviato dagli Gnomi, i quali, hanno richiesto l’aiuto dei bambini per sostenerli e succedergli nel mestiere di “Guardiani del Bosco”. I piccoli ospiti vengono vestiti da Gnomi con il tipico cappellino rosso a punta in testa e con una casacca blu e poi partono per la visita nel bosco . Durante il percorso, i bambini saranno coinvolti in “prove-gioco” basate sull’olfatto, sul tatto, sull’udito, sulla vista.

Attraverso gli odori, le forme, i rumori, e i colori del bosco, viene insegnato ai piccoli ospiti l’atteggiamento giusto per difendere insieme agli gnomi e agli animali la natura. Nel bosco, sugli alberi, sono presenti le affascinanti abitazioni degli Gnomi che destano molta curiosità ed interesse nei bambini. Il pranzo è previsto per le 12:00, al sacco, portato dai visitatori e consumato nell’area pic-nic con tavoli, panche, fuoco (c’è la possibilità di usufruire di una macchinetta automatica per le bevande fresche e calde). Nel pomeriggio è programmata l’attività libera nella zona destinata al gioco, attrezzata con originali casette, trattori, macchine, trenini e altri giochi in legno.

Per i bambini che lo desiderano è possibile anche disegnare, essere truccati in viso, travestirsi o realizzare lavoretti con i materiali del Bosco ( terra, sassi foglie, ecc). C’è la possibilità di usufruire di una stanza equipaggiata per il cambio dei pannolini. In caso di pioggia è fattibile ripararsi in una zona coperta da un tendone, ma nell’ipotesi piova prima ancora della partenza è consigliabile rimandare la gita.

Al Giocabosco si riceve una scuola per volta, indipendentemente dal numero dei partecipanti. Alla fine della giornata, prima della partenza, i bambini riceveranno dagli Gnomi il riconoscimento e il medaglione di “Guardiani del Bosco”.

Nel caso i genitori accompagnino i bambini alla visita, non è previsto per loro intrattenimento, ma possono seguire i figli durante la storia o preferibilmente sostare nell’area pic-nic. La partenza dal Giocabosco deve avvenire entro le 16. Inoltre si possono programmare laboratori fantasmagorici.


 

Per richiedere informazioni sul parco o effettuare la prenotazione di una visita scrivere a: info[chiocciola]giocabosco.it , oppure telefonare al numero 339/5631539 fax 0365/1863009.

Per ulteriori informazioni visita il sito:

www.giocabosco.it

 

 

 

GIOCABOSCO

mondodiluna.it

mondodiluna.it offre approfondimenti, letture, spunti, strade da percorrere, esperienze scolastiche e atteggiamenti positivi per rendere omaggio ad un periodo della vita umana che ha bisogno di esperienze positive e sostegno. L’infanzia è un tempo prezioso, da vivere con emozione e dolcezza, con consapevolezza e senso civico.