FORSE IL SUO PROBLEMA E’ LA DISLESSIA?

La dislessia e’ una difficolta’ che riguarda la capacita’ di leggere e scrivere in modo corretto e fluente.  Purtroppo in Italia la dislessia è poco conosciuta, benchè si calcoli che riguardi almeno 1.500.000 persone.dislessia

La dislessia non è causata da un deficit di intelligenza né da problemi ambientali o psicologici o da deficit sensoriali o neurologici. Infatti, il bambino dislessico puo’ leggere e scrivere, ma riesce a farlo solo impegnando al massimo le sue capacita e le sue energie, poiche’ non puo’ farlo in maniera automatica. Percio’ si stanca rapidamente, commette errori, rimane indietro, non impara. La difficolta’ di lettura puo’ essere piu’ o meno grave e spesso si accompagna a problemi nella scrittura, nel calcolo e, talvolta, anche in altre attivita’ mentali. Tuttavia questi bambini sono intelligenti e – di solito – vivaci e creativi.

Le storie che raccontano di ragazzi dislessici diventati adulti sottolineano la frustrazione derivante dalla mancata identificazione del problema. Da bambini si sono trovati a crescere con una difficoltà inattesa e inspiegabile e in genere sono stati colpevolizzati dagli adulti (insegnanti e genitori) che si lamentavano per lo scarso impegno e per gli scadenti risultati scolastici, a fronte di normali abilità sociali e cognitive.

Conoscere vuol dire affrontare il problema e in questi casi farsi accompagnare da persone specializzate è la strada più seria per l’identificazione del problema e per l’approccio riabilitativo e scolastico.

dislessia

L’Associazione Italiana Dislessia intende operare per combattere queste difficoltà, cooperando con le istituzioni e con i servizi che si occupano dello sviluppo e dell’educazione dei bambini. L’Associazione, che è aperta a specialisti (medici, psicologi, logopedisti), insegnanti e genitori, si articola in tre Comitati che rappresentano le aree in cui è necessario operare.

L’ A.I.D. è sorta in Italia solo nel 1997 e sta tentando di colmare con la propria attività il grande ritardo normativo e culturale in cui si trova il nostro paese nella gestione del problema dislessia. L’Associazione è formata da genitori, operatori sanitari, insegnanti e dislessici adulti che insieme cercano di aiutare i bambini dislessici. L’Associazione in questi anni si è accresciuta sul territorio nazionale, estendendo la propria presenza in tutte le regioni, con nuove sedi territoriali e nuovi soci.

Attualmente ci sono circa 1900 soci, e il numero cresce ogni giorno. L’Associazione ha diffuso la consapevolezza sul problema. Anche se a volte succede ancora, é sempre più raro che un insegnante o un pediatra dica che non sa cosa sia la dislessia.

dislessia

L’ Associazione Italiana Dislessia ha realizzato in questi anni importanti convegni a livello nazionale e internazionale che hanno ampliato le conoscenze e le esperienze di insegnanti, genitori e specialisti.

 

visita il sito dell’ AID Associazione Italiana Dislessia

 


Leggi anche GUIDA ALLA DISLESSIA PER GENITORI:

scaricare gratuitamente On line la terza edizione

 


Leggi anche CAPIRE LA MIA DISLESSIA:

Un percorso metacognitivo che aiuta i bambini a capire la loro difficoltà.

 


FORSE IL SUO PROBLEMA E’ LA DISLESSIA?

mondodiluna.it

mondodiluna.it offre approfondimenti, letture, spunti, strade da percorrere, esperienze scolastiche e atteggiamenti positivi per rendere omaggio ad un periodo della vita umana che ha bisogno di esperienze positive e sostegno. "L’infanzia è un tempo prezioso, da vivere con emozione e dolcezza, con consapevolezza e senso civico."

Potrebbero interessarti anche...